Marshell itunes

Marshell Media

photos & videos
MARSHELL IN NEWS
15 photos |Ph. Mauro Barbolini
MARSHELL LIVE CONCERT
15 photos |Ph. Mauro Barbolini
MARSHELL BEHIND THE SCENE
15 photos |Ph. Mauro Barbolini
MARSHELL IN FREEDOM
15 photos |Ph. Mauro Barbolini
MARSHELL CERTIFICATES
15 photos |Ph. Mauro Barbolini
MARSHELL COVERS SINGLES & ALBUMS
15 photos |Ph. Mauro Barbolini

Marshell

Biography

DOTT.SSA MARCELLA SPAGGIARI in arte “MARSHELL Marcella Spaggiari in arte “Marshell” è Dott.ssa laureata in “Discipline dell'Arte, della Musica e dello Spettacolo” (D.A.M.S.) presso l'Università degli Studi di Bologna, Indirizzo “Spettacolo” (Laurea quadriennale). Ama definirsi “DeCantAttrice” in quanto “deCanta” le sue Poesie, è “CantAutrice” ed è “Attrice” cinematografica. La Dott.ssa Marcella Spaggiari “Marshell” è una Musicista ecclettica e versatile. Suona il basso elettrico, ma è anche polistrumentista: suona infatti discretamente la chitarra acustica, la chitarra elettrica, la tastiera, il pianoforte e la batteria; tutti strumenti di cui è in possesso nel suo piccolo studio musicale, a cui ha dato il nome di “Edera 7 Studio”. Marshell è inoltre compositrice di testi, musiche, arrangiamenti e colonne sonore. E' poeta e scrittrice, fotografa, attrice cinematografica e regista di videoclip musicali. Nello sport si distingue quale atleta agonista cintura nera di Karate. La pratica costante di tale arte marziale, la porta ad ideare il“Karateatro” o “Karatheater”, una forma di teatro abbinata ai “kata” del karate tradizionale stile shotokan. E' inoltre nuotatrice e podista per la società “Podistica Formiginese”, del suo paese appunto Formigine in provincia di Modena, Emilia Romagna, in Italia. Sui social, è ideatrice e del gruppo “Girls on The Bass Line - Donne al Basso Elettrico” e del gruppo esclusivamente dedicato all'arte al femminile, la “Residenza delle Arti”. E' studiosa di Androginia in relazione alle Arti in genere, elemento questo autobiografico. Definita quindi cantautrice ambigua, androgina, autobiografica, la Dott.ssa Marcella.Spaggiari è un'Artista poliedrica, versatile, originale e dalla spiccata personalità e identità artistico-musicale.

CHITARRA CLASSICA Ottiene il “Diploma Triennale di Chitarra Classica e Orientamento Musicale” in giovanissima età, esibendosi già in duo chitarristico col fratello Andrea Spaggiari.

IL MUSICAL In età adolescienziale, viene scritturata nel ruolo principale di “Rosa” nel Musical tratto dal “Piccolo Principe” di Saint-Exupery, rappresentato in prestigiosi teatri di Modena e provincia, quali il “Teatro Carani” e il “Teatro S.Francesco” di Sassuolo, il “Teatro Michelangelo”, il Teatro “Comunale” e il “Teatro Storchi” di Modena.

IL BASSO ELETTRICO Scopre in particolare la sua passione per lo strumento basso elettrico ed affianca la sua pratica da autodidatta allo studio del suddetto con il noto M° Felice Del Gaudio, presso la “Music Academy 2000” di Bologna. Continua poi lo studio dello strumento con il M° Stefano Cappa, presso l'”Accademia di Musica Moderna” di Modena.

LE BANDS Così, Marshell suona per anni in diverse formazioni musicali sia in qualità di bassista che di musicista polistrumentista e corista di seconde voci. Accanto al basso elettrico (il suo strumento principale), Marshell acquisisce infatti, nel tempo e nella pratica, le sue innate capacità su strumenti quali la chiatarra acustica ed elettricala, la tastiera e il pianoforte, la batteria. Esegue, inoltre, seconde voci di supporto alle cantanti delle bands in cui suona. Alcune di queste ultime, sono di sua fondazione, come il gruppo “Proxima”, la rock band “Miss Othmar” (poi“I Timidi”), il quartetto rock femminile S.E.L.(Siamo Energia Libera), il duo femminile “The Outsiders”, il quartetto rock degli “S-HE'S”. Suona poi il basso nella rock band “Nisse”, nella band femminile di musica alternativa “Fuego” e nella nota band plurigeneris “Stile Libero”, ideata dal tastierista e cantautore Simone Olivieri.

I LIVE Le primissime esibizioni in giovane età di Marshell, riguardano luoghi sacri e Chiese in duo chitarristico con il fratello Andrea Spaggiari, seguiti ed accompgnati dal M° Claudio Bazzani.
Successivamente esegue concerti con le sue bands, in luoghi musicalmente rilevanti, come il Club “Wienna” di Modena, la discoteca “Goia”, il club “Farenhait”, “Ca' Marta” e il “Temple Bar” di Sassuolo.
Notata dai fondatori del collettivo di musica jazz, “Fuzz Club” di Modena, viene invitata ad esibirsi nel loft di loro proprietà in occasione della festa di Capodanno.
Entra poi a far parte, in qualità di cantautrice, del gruppo di Artisti proposti in diverse manifestazioni dall'Agenzia “Modenamodels” di Paolo Zaccaria, dove Marshell canta dal vivo i suoi primi singoli, ottenendo un buon successo di pubblico.
Un altro colletivo di bands modenesi,“Solo Roba Nostra, la include nel gruppo. Marshell ha con loro la possibilità di fare concerti personali in diversi luoghi, tra cui il “Parco Ferrari” di Modena e il noto pub “Vecchio Fiume”.
Si esibisce poi nel noto locale “La Tenda” di Modena, sia con il quartetto femminile di sua formazione “S.E.L.”, sia in qualità di cantautrice con in propri brani. Sempre con la sua rock band femminile “S.E.L.”, suona presso il “Circolo Arcibaldo” di Piumazzo (Mo), a Civago nell'Appennino Emiliano e presso il Castello di Formigine (Mo).
Con la band “Stile Libero” si esibisce alla Cerveceria “El Mambi” di Montale (MO), al “Music Gas Caffè” di Spezzano (Mo), all' “Accademia di Belle Arti” di Bologna con Andrea Mingardi in giuria e ideatore del “Festilval delle Arti”.
Intrapresa la strada definitiva del cantautorato, dopo le esperienze con le numerose bands, Marshell propone la sua musica, i suoi “Concept-Singles” ad un pubblico sempre più vasto ed articolato.
Si esibisce quindi presso il noto “Cassero” di Bologna e al quadriportico “Bolognetti”, all'interno della manifestazione “BolognettiLand” ed “Estatike – Notti tra generi, identità e desideri”, a cura di Razzi & Friends. E ancora, presso il Concept Bar “Stile Libero” di Bologna, gestito da Civieventi, adottando in questo frangente il nome d'arte “S.E.L – Sono Energia Libera” e vendendo già diverse copie dei suoi “Concept-Singles”.
L'Associazione musicale “La Miccia” di Colombaro (Mo), la invita a sostenere un suo concerto nel parco di “Villa Benevenuti”, allestito in occasione del “Settembre Formiginese”.
Marshell, viene poi selezionata tra un centinaio di band, per sostenere un suo intervento musicale nella piazza S.Eufemia di Modena, durante l'importante manifestazione-celebrazione della nascita della “Beat Generation” a Modena.
Partecipa all'iniziativa “Vite di Quartiere”, dell'Associazione “Artegenti”. Da tale esperienza a scopo sociale, viene realizzato, con la collaborazione di una fotografa ed una regista, un libro con dvd contenente un brano di Marshell, “Orto del Vento” (ora celebre oltreoceano), abbinato a fotografie e videoclip. Marshell canta e suona presso gli “Orti Sant'Agnese” di Modena, nel live relativo all'evento, supportata dal chitarrista A.Spaggiari.
Marshell, si esibisce inoltre presso l'agriturismo Beneverchio, a Niviano di Pavullo, nella messa in scena de “La Signora del Castello”; storia medioevale scritta da Daniela Ori con la partecipazione dello storico Gabriele Sorrentino e dell'Associazione di scrittori “I Semi Neri” di Modena. Marshell cura tutta la colonna sonora dello spettacolo e compone la musica del brano portante “Anatema”, esibendosi in costume come cantastorie medioevale.
Ancora, viene selezionata per sostenere un concerto con il trio “S-HE'S”, ideato e formato da lei stessa, nella via principale della città, in occasione della nota manifestazione “Imola in Musica”.
Un'altrettanto importante esperienza è la sua esibizione presso la discoteca “Odissea Fun City” di Spresiano (TV), nella trasmissione-format “Hotel California” di “New Promotion Video Uno S.A.S Musica e Immagini” e “Centro Produzioni Televisive di Franco Germano & C.”.
Marshell partecipa alla trasmissione “Pop Me up Contest” creata dallo staff di “Wiple” in studi televisivi a Milano con la partecipazione di Mara Maionchi e Andy dei “Bluvertigo”.
E ancora si esibisce con un suo brano nella piazza della Repubblica a Livorno per lo spettacolo su ghiaccio “Christmas Song”, ideato da Pino Scarpettini, fondatore del gruppo rock dei “Trolls”.
Accompagnata dal suo promoter produttore Carlo Cori, Marshell canta in Piazza Colombo a Sanremo, durante il “61° Festival della Canzone”, davanti a pubblico, radio e televisioni lì presenti per la kermasse sanremese.
Viene poi intervistata e ripresa durante la sua esibizione in Finale al concorso ”Inedited World Music Festival”, organizzato e diretto dalla famosa cantautrice americana Christine Joan Johnson, all'interno del Parco divertimenti “Oltremare” di Riccione.
I concerti della Dott.ssa Marcella.Spaggiari in arte “Marshell” continuano.

IL CORO Marshell conosce una realtà a lei nuova, che la entusiasma non poco. Entra infatti a far parte del coro Gospel e Musical “The Muppets' Choir”, diretto dal M° Simone Manfredini ed in seguito dal M° Giovanni Tardini, in qualità di contralto.

CANTAUTORATO Sempre più consapevole e decisa, Marshell intraprende l'importante via solista del cantautorato, scrivendo testi, musiche, arrangiamenti e parti vocali dei suoi brani (o “Concept-Singles”, come ama definirli); progettando e realizzando ogni singola copertina dei brani per il formato CD, musicassetta e minidisc. Adotta la scelta di realizzare, per ciascun brano, quattro differenti versioni: “Single Version” (o Radio Edit), “Acoustic Version” (voce e chitarra acustica), “Ritmo Version” (voce, basso e batteria) e “Disco Version” (rielaborazione da parte di dj del suddetto brano o con base apposita per discoteche).

IN SALA D'INCISIONE: Le prime incisioni dei “Concept-Singles” di Marshell avvengono presso lo studio del musicista Natalino Di Mezzo (ex componente dello storico gruppo “Rats”), con il quale collabora negli arrangiamenti dei brani. Qui Marshell porta cantanti e musicisti che decidono di suonare per Lei e sostenere il suo progetto artistico-musicale. Alcuni di loro sono: il talentuoso chitarrista Giorgio Guatelli, il cantante e fumettista Emanuele Fanti, con il quale realizza la grafica delle copertine di ciascun suo singolo.
L'esperienza di registrazione successiva, porta Marshell nello studio “Solid Rock” del fonico-bassista Beppe Dallari, che, per l'incisione dei suoi nuovi brani, coinvolge la sua storica band, i “Toro Toro Taxi”.Questi ultimi accompagnano quindi Marshell nella realizzazione delle diverse tracce di strumenti.
Un'altra importantissima esperienza relativa alla produzione dei suoi brani in studio, Marshell la vive presso l'”Advice Studio” (Digital Recording Studio e Publishing & Record Company), del noto discografico e tecnico del suono Alberto Boi.
Con quest'ultimo, registra brani assai elaborati che entrano di buon grado in compilation importanti e note, come quella del “Festival degli Autori” di Sanremo.

IL PRODUTTORE MARCO BERTONI Seguita dal Centro Musica di Modena, in particolare dal produttore Marco Bertoni, nel Progetto “Sonda”, diviene nel tempo, presente a molti Artisti ed “addetti ai lavori di settore”.
Il giornalista musicale Andrea Tinti le dedica articoli promettenti relativi alla sua produzione, sulla nota rivista “Musicplus” del Centro Musica di Modena. E' selezionata fra centinaia di band e solisti iscritti al Progetto “Sonda” o o seguiti dal suddetto Centro, per partecipare alla prestigiosa prima edizione della manifestazione “Modena 29 Settembre” (la celebrazione della“Beat Generation” nata a Modena presso ed intorno al famoso “Bar Italia”), esibendosi dal vivo e ottenendo un buon riscontro di critica e pubblico. Ottiene inoltre, la registrazione di un suo brano in studio con il produttore Marco Bertoni ed il successivo inserimento dello stesso nella prima compilation del progetto “Sonda” ed in quella dedicata al suddetto evento relativo alla “Beat Generation”. Lo stesso produttore Marco Bertoni, le propone, in seguito, di lavorare alla sua musica per un anno nel suo studio PS1 a Mercatale (Ozzano Emilia) di Bologna, con il fine di proporla alle grandi Majors.

I CONCORSI

I primi concorsi in età scolare di Marshell, la vedono impegnata con le sue prime bands, alle numerose edizioni del concorso “Dilettanti allo Sbaraglio”, una manifestazione che ogni anni porta a Formigine (Mo) un pubblico assai numeroso. Suona poi per le diverse edizioni del concorso “Forme Rock”, sempre ideato dal Comune di Formigine, e di “Maranello Rock” (Comune di Maranello).
In seguito, partecipa a numerosi e prestigiosi Concorsi per Cantautorato ed Interpretazione, ottenendo buoni risultati di pubblico e critica; tra cui, il “Premio Bianca D'Aponte” (concorso nazionale per sole cantautrici “Sono un'isola: io, donna per una canzone d'autore”), il “Premio Lunezia”, il “Premio Bindi”, il “Festival Show”, “Superpass”, “Castrocaro Terme”, “Wiple” a Milano,, “X Factor” e “Il Festival delle Arti” di Andrea Mingardi. Il Festival culturale artistico internazionale della musica, della danza e della poesia “Un Bosco per Kyoto” (con la collaborazione del Comune di Sanremo, del “Pomodoro Studio” edizioni musicali e con l'adesione del Presidente della Repubblica), per il quale viene conferito a Marcella Spaggiari “Marshell”, il titolo di “Cavaliere di Gaia”, quale Artista sensibile alle tematiche ambientali. E ancora, il concorso “Musici e Poeti” ideato da Silvia Parma con Radio Città FujiKo, “Italia Wave Band”,”Supersound” a Faenza, il ”Pop Rock Contest”di Bologna, “Coop for Music”, “Forlì for Peace”, il concorso nazionale “7iTV Music”, l'”Inedited World Music Festival”, organizzato e diretto dalla famosa cantautrice americana Christine Joan.
Marshell decide di prendere parte al concorso “Oltre il muro.Una canzone a 30 anni dalla Legge Basaglia”, un'importante iniziativa rivolta a musicisti e bands di Modena e provincia, a cui viene chiesto di scrivere canzoni sulla malattia mentale. Nasce una piccola antologia, a cura del Dottor e Musista Gaspare Palmieri, in cui viene inserito, insieme ad altri, il testo di un noto brano di Marshell.
Marshell è finalista al concorso internazionale “Amberstar ” ( www.Amberstar.tv), ottiene un ottimo risultato arrivando vicinissima alla vittoria, classificata al 4° posto. E' ritenuta dalla stampa presente al concorso, la rivelazione del Festival “Amberstar”.

IN RADIO Marshell viene intervistata e si esibisce per importanti network e radio, come Radio “Malvisi Network” con accanto il noto speaker “Falco Nero”, Radio “Emilia Romagna”, “Web Italia Radio”, Radio “Melis Land” in diretta da Sanremo, Radio “K-Rock” di Scandiano (RE) e tante altre.

IN SITI DI SETTORE Marshell, col tempo, è presente in molti siti di settore, tra cui il celebre “La voce delle Donne”,“Fiofa Magazine” (Federazione Italiana Organizzatori Festival d'Autore), “Musyng”, “Amberstar Tv”,“Music Number One” e molti altri.
Compare con un'importante intervista sul sito “Magazzini Sonori - Musica in Emilia Romagna” e sempre con un'altrettanto notevole intervista sul sito dell'Arcigay di Modena “Matthew Shepard”.

IL TEATRO Marshell frequenta per circa un anno il corso di “Didattica Teatrale – tra Platea e Palcoscenico”, tenutosi a Modena, a cura dell'attore Andrea Ferrari (dal“Teatro Piccolo” di Milano), in collaborazione con “Nonsoloscuola”, “ShowsStudio” ed il Comune di Modena.

LA TESI DI LAUREA

Marshell frequenta l'Università degli Studi di Bologna con indirizzo “Discipline dell'Arte, della Musica e dello Spettacolo” (D.A.M.S.). Dopo il previsto quadriennio di studi, si laurea con buoni voti nel marzo del 2006, con una Tesi in “Teoria e Tecniche del Linguaggio Radiotelevisivo”, il cui titolo specifico è “Totem.
Un Teatro Diegetico in Televisione”. Il relatore è il Dott.Pietro Favari ed il correlatore il Dott.Valerio Romitelli. La Tesi tratta di tutte le forme d'arte che, in maniera trasversale ed approfondita, attraversano la trasmissione televisiva “Totem”, condotta da Alessandro Baricco.
Parallelamente all'università, Marshell si dedica ad alcuni corsi di specializzazione personale. Uno di questi è il corso di regia, tenuto dal direttore della fotografia RAI, Piero Pieri.

SANREMO Viene selezionata per frequentare l'Accademia della Canzone Italiana di Sanremo (“Sanremo Lab”) per diversi anni consecutivi, partecipando alle selezioni per “Sanremo Giovani”.
Tale selezione avviene anche per partecipare al “ Festival degli Autori”, diretto dal M° Ermanno Croce e dal M° Alberto Boi, ottenedo la pubblicazione di suoi brani in prestigiose compilations musicali relative a tali eventi ed esibendosi presso il Casinò di San Remo, accanto ad ospiti d'onore come Andrea Roncato ed il cantautore Gatto Panceri.

LE POESIE

Con la casa editrice “Il Fiorino” di Modena, Marshell pubblica un libro di sessantadue poesie da lei composte, con immagini tratte dal suo percorso musicale. Il titolo del libro è “Perception - Un' Operdizione”, di cui conia appunto il termine “Operdizione”, con la gentil presenza in prefazione del poeta Antonio Maglio.
L'opera viene presentata presso la Biblioteca Comunale “Daria Bertolani Marchetti” di Formigine (MO), alla presenza dell' Assessore alla Cultura Mario Agati e all'interno dell'evento “Donne di Parola”, con letture sceniche a cura di Lina Velardi. Il libro è molto apprezzato da diversi poeti di fama nazionale.
Alla prima edizione del Concorso Letterario Nazionale “Parole e Poesia”, ideato dal noto poeta Antonio Maglio, Marshell ottiene il Diploma di Merito relativo al Premio Speciale “Formigine” nella sezione “Silloge”.
Alla seconda edizione dello stesso concorso, Marshell ottiene il Diploma di Merito e Premio Speciale nella sezione “Poesia edita” proprio con la sua Opera “Percpeption-un'Operdizione”.
Alla terza edizione del concorso suddetto, Marshell ottiene l'importantissimo Diploma D' Onore “per l'impegno costante e professionale profuso nel campo della poesia e della musica”. Sempre alla terza edizione del concorso, Marshell ottiene il Diploma d'Onore 10° ex-aequo classificata, nella sezione “Poesia” con l'opera “Amore di Mare”.
Marshell partecipa a numerosi altri concorsi di poesia, tra i quali il Concorso Internazionale di Poesia “Città di Vignola”, alla Memoria di Luigi Bozzoli, all'interno della più grande Manifestazione “Festival della Poesia” di Modena e provincia.
Dopo essersi dedicata alla scrittura di nuove sue poesie, Marcella entra a far parte dei dieci poeti che compongono una nuova antologia di poesie, racconti, quadri e fotografie, edita dalla Casa modenese “Il Fiorino”, col titolo “IL VIAGGIO – Tra sentimenti ed emozioni” (Antologia 2017), curata sempre dal poeta Antonio Maglio.


IL PRODUTTORE - PROMOTER CARLO CORI

Il produttore-promoter e artista Carlo Cori, scrittura Marshell attraverso un contratto con “Eurocasting” e con la casa discografica “Primula Records”, iniziando una profiqua e duratura collaborazione con lei.
Marshell realizza così il suo Ep omonimo: “Marshell”, tre videoclip di suoi brani, tra cui “Tan Solo Dime Que Si” (traduzione di una sua canzone in spagnolo), con la presenza di Manolo dei “Gipsy King” alla chitarra e cori, prodotto da “Sony/Lopetti Music” in Chile dal noto produttore Oscar Pena.
Sempre accompagnata dal suo promoter Carlo Cori, vince il prestigiosissimo “Premio Teen” a “Sanremo Music Awards 2011”, esibendosi in Piazza Colombo a Sanremo, durante la settimana del 61° “Festival della Canzone Italiana” di Sanremo, con grandissimo successo di pubblico e critica.

LO SHOWCASE

Il 21 Gennaio 2011, i produttori a lei vicini, organizzano lo “Show Case” di presentazione del disco EP “Marshell” e del suo lavoro artistico-musicale, con la straordinaria presenza di Manolo dei “Gipsy King, che accompagna e suona la chitarra con Marshell durante lo show. Il tutto avviene presso il famoso e prestigioso Ristorante “da Erio” (“Il Tempio della Musica”), in Valle Crosia.
E' presente un discreto pubblico e presenta la serata il promoter di Marshell, Carlo Cori (con “Eurocating Show Business” e “Primula Records”).

ITALIA MUSIC AWARDS

Marshell è convocata dal M° Ciro Barbato e da tutta la Commissione del Premio “Italia Music Awards” (Marcello Balestra, direttore artistico Warner Music Italy, Mario Brancaccio, autore e regista RAI) in Sicilia, presso l'Hotel “Torre Artale” a Trabia (PA), dove l'artista partecipa alla Finale del suddetto prestigioso Premio, ed ottiene l'attestato di “Italia Music Awards – Premio Talenti Italiani”.

I RACCONTI

Marshell torna alla scrittura pubblicando il suo libro di racconti dal titolo “Brandon - I Racconti Misteriosi”, per conto del gruppo l'Espresso – Repubblica e Scuola Holden di Alessandro Baricco. Un racconto della sua Saga, viene segnalato ed “incoraggiato”, nell'importante concorso letterario nazionale “Versi inVersi” del Comune di Brescia.
Marshell partecipa poi con un suo racconto, al Contest Letterario Nazionale a sostegno delle Edicole Italiane “Edicola Amica”, con l'attenzione di una Giuria composta da Giornalisti, Rappresentanti delle Istituzioni modenesi e la nota Casa Editrice modenese “Damster Edizioni”, ottenendo l'inserimento del suddetto scritto nell'Antologia “finale” del Premio, intitolata “Sorriso Quotidiano”, ed entrando così nella ristretta rosa dei quarantasette scrittori, premiati nella Sala Consiliare del Comune di Modena.

ARTISTA MARZIALE

Marshell ama anche un'altra particolare forma d'arte: il Karate tradizionale stile shotokan, che pratica per anni fino al raggiungimento della cintura nera.La sua passione per questa arte marziale la porta ad ideare il “KARATEATRO” o “KARATHEATER”, una nuova forma di teatro basata sull’interazione ed armonizzazione fra le diverse “forme” che costituiscono i “Kata” del karate, con le parole, la dizione e la recitazione vera e propria di un testo, tratto da qualsiasi contesto storico-teatrale.

IL CINEMA

Nell'Agosto 2016 partecipa in qualità di figurante alle riprese della fortunatissima sitcomedy americana “Master of None”, ideata, diretta e recitata da Aziz Ansari, prodotta dalla notissima Casa Internazionale “Netflix”.
Nel 2017 un'altra prestigiosa partecipazione nel primo film realizzato sulle vicende intorno al sito di Mejougorie, dal titolo “IN FONDO ALLA SALITA”. Marshell suona e recita in qualità di Attrice-Bassista facente parte del Gruppo Musicale del film, accanto al noto cantautore Roberto Bignoli.

MASTERCLASS

Marshell partecipa alla Masterclass di “Ritmiche Brasiliane” tenuta dal noto bassista e suo insegnante Felice del Gaudio, con il batterista percussionista Roberto Rossi, presso la “Music Academy 2000” di Bologna.
Nel 2017, partecipa alla prestigiosa Masterclass di songwriting per Autori e Compositori, tenuta dal M° Saverio Grandi (musicista, autore, produttore, cantante e scrittore), presso il famoso studio di registrazione “Overstudio” di Cento (FE).
Sempre nel suddetto studio di registrazione di Cento, Marshell partecipa ad un'altrettanto prestigiosa Masterclass di songwriting tenuta da Federica Camba, cantautrice e autrice in esclusiva per Warner Chappell, e Daniele Coro, compositore, paroliere e produttore discografico per Warner Chappell Music Italia. Due grandi autori che hanno scritto e composto per tantissimi Artisti del panorama discografico nazionale.

IL CONCEPT-ALBUM “INFINITY EIGHT INFINITY EYES”

Marshell è impegnata nella registrazione in studio di nuovi brani ed alla realizzazione del suo Concept-Album “INFINITYEIGHT INIFINITY EYES”, contenente ben dodici canzoni scritte, suonate, arrangiate ed interpretate da lei stessa. L'album ottiene ottimi risultati in termini di critica e vendite al grande pubblico.

“DECANTATTRICE”

Conia questo nuovo termine per definire se stessa:“decanta” le sue poesie, è “Cantautrice”, è “Attrice” cinematografica. Promuove quindi il suo Progetto Solista di “DeCantAttrice”e di Artista a tutto campo.

In Fede

Dott.ssa Marcella Spaggiari “Marshell”